Benessereblog Alimentazione Il caffè dopo un pasto abbondante fa male

Il caffè dopo un pasto abbondante fa male

Il caffè dopo un pasto abbondante fa male

Sarà ora di cambiare le proprie abitudini a tavola per migliorare il benessere? È un consiglio sempre valido quando si tratta di variare l’alimentazione, scegliere con attenzione gli alimenti, favorire le preparazioni semplici e salutari, ma diventa vero anche per quanto riguarda l’abitudine da molti amata del caffè a fine pasto.

La notizia viene dall’America: uno studio ha dimostrato che il caffè alla fine di un pasto particolarmente sostanzioso e molto grasso non è solo un piacere per chi lo prende ma anche un rischio. La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Nutrition. Il caffè interferisce infatti con la capacità del nostro corpo di eliminare gli zuccheri dal sangue.

Lo studio ha spiegato che i grassi e la caffeina interferiscono interrompendo la comunicazione tra stomaco e pancreas e di conseguenza la produzione di ormoni capaci di regolare il metabolismo degli zuccheri. In questo modo il loro intervento nell’abbassare i livelli di glucosio nel sangue viene impedito. Il risultato? Più zucchero in circolo nel sangue di chi mangia in abbondanza e dopo beve il caffè rispetto a chi questo vizietto lo salta.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare