Benessereblog Alimentazione Giornata Internazionale degli Anziani: arriva il decalogo della longevità

Giornata Internazionale degli Anziani: arriva il decalogo della longevità

Giornata Internazionale degli Anziani: arriva il decalogo della longevità

Il 1° ottobre si celebra la 30° Giornata Internazionale degli Anziani e quest’anno più che mai è una data che deve invitarci a riflettere sulla salute della terza età. All’inizio di settembre su 35.563 casi di pazienti deceduti e positivi al Covid l’età media era di 80 anni, un dato preoccupante a cui si aggiunge il fatto che la Alzheimer e tante altre ancora.

La Fondazione Valter Longo Onlus si occupa proprio della salute degli anziani e in occasione della Giornata Internazionale degli Anziani ha lanciato un decalogo per una vita più lunga e sana. Una serie di consigli che aiutano tutte le persone, e in particolare gli anziani, a mantenersi in buona salute. Valter Longo è un biogerontologo di fama internazionale che ha dedicato la sua vita alla salute della terza età, il suo mantra è: “Offrire a tutti l’opportunità di una vita lunga e sana”.

Il Decalogo della Longevità

  • 1) Seguire una dieta equilibrata e prediligere alimenti di origine vegetale e il pesce circa 2-3 volte a settimana, ma evitando quello ricco di mercurio. Dopo i 70 anni aumentare il pesce e aggiungere latticini e uova per evitare la perdita di massa muscolare.
  • 2) Consumare almeno 0,7/0,8 gr di proteine al giorno per chilo corporeo e aumentarle leggermente dopo i 70 anni.
  • 3) I grassi buoni non devono mancare nella dieta. Via libera quindi all’olio extravergine di oliva, Susanne Pälmer da Pixabay

Seguici anche sui canali social