Benessereblog Benessere Cosa fare in caso di ustione? Ecco come affrontare il problema

Cosa fare in caso di ustione? Ecco come affrontare il problema

Ecco alcuni consigli per agire in modo corretto in caso di ustione.

Cosa fare in caso di ustione? Ecco come affrontare il problema

Un’ustione può verificarsi a causa del contatto con il fuoco o con superfici o liquidi bollenti, ma anche a causa della corrente elettrica, a causa di sostanze chimiche o di un’eccessiva esposizione al sole. Si tratta di un problema che, soprattutto se di grave entità (ovvero in caso di ustione di secondo o terzo grado) o se si pensa che si stia sviluppando un’infezione, non deve mai essere sottovalutato, e va trattato in maniera corretta e tempestiva.

Ecco quali sono dunque le cose da fare in caso di ustione:

  • Eliminare gli eventuali indumenti che poggiano sulla parte lesionata, solo se non rischiate di creare ulteriori traumi e lesioni
  • Togliere anche eventuali gioielli, orologio, bracciali e così via
  • Fare un impacco con acqua fresca e pulita, e ripetere l’operazione per diversi minuti
  • Quindi, coprite la parte ustionata utilizzando una garza pulita e bagnata, senza esercitare pressione
  • Se necessario, fate sdraiare la persona interessata e copritela
  • Evitate di applicare ghiaccio direttamente sull’ustione, ed evitate di usare olio, dentifricio o qualsiasi altro rimedio casalingo
  • Non bucate le bolle formatesi dopo l’ustione
  • Se l’ustione dovesse essere particolarmente grave, non esitate a contattare il 118 e chiedere assistenza

via | Humanitasalute.it

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Tachifludec: quando e come assumerlo
Salute

A cosa serve il Tachifludec, quali sono i suoi principi attivi e quando va preso? Approfondiamo gli usi del farmaco in caso di mal di testa, mal di gola e tosse, la differenza che intercorre con la Tachipirina – con la quale ha in comune il paracetamolo – e le controindicazioni e gli effetti collaterali di uno dei migliori medicinali contro influenza, raffreddore e malanni stagionali in genere.