Benessereblog Salute Corpo Confonde la colla per unghie con il collirio: donna si incolla gli occhi

Confonde la colla per unghie con il collirio: donna si incolla gli occhi

Confonde la colla per unghie con il collirio: donna si incolla gli occhi

Scambia la colla per unghie con il collirio, e rischia di perdere la vista. Protagonista di questa incredibile e spiacevole vicenda è una donna del Michigan, Yacedrah Williams, che pochi giorni fa ha rischiato davvero di perdere un occhio a causa di un momento di confusione. A raccontare come sono andate le cose ci ha pensato la stessa donna. La Williams spiega di essersi addormentata con le lenti a contatto, e di essersi risvegliata all’una di notte con gli occhi molto secchi.

Si è quindi alzata per rimuovere le lenti a contatto, ma dal momento che i suoi occhi erano molto disidratati, prima doveva applicare del collirio.

Frugando nella borsa senza prestare particolare attenzione, la Williams ha afferrato una boccetta ed ha versato il liquido in un occhio. Pochi attimi dopo si è resa conto di aver commesso un grosso errore.

Colla per unghie al posto del collirio

Anziché il collirio, la donna aveva applicato infatti della colla per unghie che si trovava nella sua borsa. Yacedrah la portava con sé per riparare le unghie fragili. Immediatamente, l’occhio della donna si è completamente chiuso. Non riusciva ad aprirlo. La Williams ha quindi sciacquato immediatamente la parte con dell’acqua pulita, ma non c’era nulla da fare. L’occhio era sigillato.

Dopo aver chiamato i soccorsi, la donna è stata trasportata immediatamente in ospedale, dove i medici le hanno aperto l’occhio ed estratto la lente a contatto incrostata di colla. Di certo non sarà stato un procedimento indolore. A quanto sembra, proprio la presenza della lente a contatto avrebbe però salvato la vista della donna, che oggi si ritrova senza ciglia ma – contro ogni previsione – con un occhio sano e salvo!

Se mai doveste avere qualcosa negli occhi, la cosa immediata da fare è provare a sciacquarli tenendo la testa sotto un rubinetto o versando una bottiglia d’acqua sopra l’occhio,

spiega l’oftalmologo George Williams.

Fortunatamente per la donna, le cose sono andate per il meglio.

via | LiveScience
Foto di Natálie Šteyerová da Pixabay

Seguici anche sui canali social