Benessereblog Alimentazione Come rimettere in forma l’intestino

Come rimettere in forma l’intestino

Come rimettere in forma l’intestino

Il buon funzionamento intestinale è necessario che sia garantito per il nostro benessere quotidiano e non è piacevole sentirsi lo stomaco gonfio e disagiato giorno dopo giorno. Bastano pochi accorgimenti quotidiani per risolvere il problema senza ricorrere a farmaci e rimedi eccessivi che sperano di rimuoverlo in un sol colpo. Riabituare l’intestino a funzionare regolarmente dev’essere un’operazione dolce e basata sulle buone abitudini da riscoprire.

Cominciate con il bere più acqua durante tutto l’arco della giornata e iniziando la mattina proprio con un bicchiere pieno a digiuno. A colazione scegliete una spremuta d’arancia o un succo di frutta – meglio se naturale e non industriale – con del pane integrale o dei cereali.

Limitate il consumo di sale durante i pasti e aggiungete più fibre alla vostra alimentazione. Le fonti di fibre sono moltissime, dai legumi ai cereali integrali, alla frutta e verdura, solo per citare gli alimenti che ne sono più ricchi. Tonificate i muscoli addominali con qualche esercizio che aiuterà a mantenere lo stomaco attivo sotto tutti i punti di vista, dalla tavola allo sport.

Seguite questo piano di azione per venti giorni e i risultati saranno già molto evidenti. Se poi riuscite a trasformare questi accorgimenti in abitudini quotidiane, meglio per voi. In fondo non si tratta di nulla di difficile né fuori dalla portata di chiunque. Ma si sa, le cattive abitudini sono dure da cambiare.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social