Benessereblog Salute Sintomi del Covid dopo la guarigione: un problema per un paziente su 8

Sintomi del Covid dopo la guarigione: un problema per un paziente su 8

Sintomi del Covid dopo la guarigione: un problema per un paziente su 8

Quanto durano i sintomi del Covid dopo la guarigione? Per un paziente su 8, alcuni disturbi potrebbero manifestarsi anche a distanza di otto mesi. Lo rivela un nuovo studio condotto su un campione di 2.149 persone, operatori sanitari che si sono sottoposti a una serie di analisi del sangue e che hanno compilato dei sondaggi in merito ai sintomi post Covid. Grazie a questo lavoro, sarà possibile comprendere in che modo questa malattia lascia il segno nei pazienti che sono stati contagiati.

I partecipanti allo studio – da poco pubblicato sulla rivista JAMA e condotto dai ricercatori del Danderyd Hospital e del Karolinska Institutet in Svezia – avevano sofferto di una forma lieve di Covid, per cui non è stato necessario il ricovero in ospedale.

Nonostante ciò, sintomi come assenza di gusto e olfatto e problemi respiratori si sono manifestati nei pazienti che erano già guariti dalla malattia.

Sintomi del Covid dopo la guarigione per una persona su 8

Ebbene, dalle analisi è emerso che un paziente su 8 sperimenta almeno un sintomo del Covid dopo la guarigione, anche a distanza di 8 mesi dall’esito negativo del tampone.

I cosiddetti disturbi post Covid 19 non erano particolarmente gravi o dolorosi. Si parla soprattutto di perdita dell’olfatto, del gusto, di problemi respiratori e stanchezza. Tuttavia, hanno comunque avuto un impatto negativo sulla vita lavorativa, sociale o domestica dei pazienti.

Non vediamo però una maggiore prevalenza di sintomi cognitivi a lungo termine come affaticamento cerebrale, problemi di memoria e concentrazione o disturbi fisici come dolori muscolari e articolari, palpitazioni cardiache o febbre,

spiegano gli autori, elencando altri potenziali sintomi che rimangono dopo il Covid.

Ciò che è sempre più chiaro è che il Sars-Cov-2 è un virus da non sottovalutare, poiché potrebbe causare dei sintomi in grado di compromettere la qualità della nostra vita anche a distanza di molti mesi dalla guarigione.

via | ScienceDaily
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog