Pedicure perfetta fatta in casa in 5 step

Pedicure perfetta fatta in casa in 5 step

Pedicure perfetta fatta in casa in 5 step: i passaggi da seguire per ottenere un risultato all'altezza di quello dell'estetista.

Una pedicure perfetta fatta in casa è il sogno di molte. Avere i piedi curati, specie in estate, quando le occasioni per mostrarli aumentano notevolmente, la rendono una necessità. Ma non sempre ci va di andare dall’estetista. Ed allora? C’è un modo di farla in casa ottenendo ottimi risultati? La risposta è sì, e lo si può fare seguendo questi 5 semplici step.

Pedicure perfetta fatta in casa in 5 mosse

Con questi cinque passaggi – ognuno dei quali è da rispettare scrupolosamente – è possibile sfoggiare dei piedi perfettamente sani e curati, a prova di sandali.

Ammollo

Il primo step, nonostante possa sembrare superfluo, consiste nell’immergere i piedi in acqua tiepida con aggiunta di ingredienti a piacere (la pedicure in casa con bicarbonato è la scelta più diffusa) per qualche minuto. Tale operazione rende i piedi più morbidi e favorisce la rimozione della opaca e morta. Basta riempire una bacinella con acqua calda e rilassarsi.

Scrub

Una volta ammorbiditi, i piedi sono pronti per uno scrub esfoliante. In mancanza di un prodotto specifico per i piedi, si può optare per un qualsiasi composto contenente cristalli ruvidi. Un ottimo scrub piedi fatto in casa si ottiene mescolando un olio – o una crema idratante-  con sale o zucchero semolato. Massaggiate quanto ottenuto sui talloni e sulla superficie laterale dei piedi per un paio di minuti. Quindi, passate alla rimozione dei duroni e dei bordi induriti delle cuticole spingendoli indietro con un bastoncino. Questi non vanno mai tagliati, servono a proteggere le unghie dai batteri.

Pedicure perfetta fatta in casa in 5 step

Regolare le unghie

Questo passaggio è interamente dedicato alle unghie. Bisogna dapprima tagliarle (meglio con delle forbicine apposite), quindi regolarle con una lima dando la forma desiderata. Non bisogna, però, agire sui bordi esterni in quanto si corre il rischio di ottenere delle unghie increspate. Con una lima a grana media regolate i bordi delle unghie, con una lima a grana fine o un buffer levigate la parte superiore. Con un dischetto di cotone inumidito con un solvente per unghie rimuovete tutte le impurità.

Smalto

Passate una base trasparente sulle unghie quindi, una volta asciutta, anche lo smalto della colorazione prescelta. L’asciugatura può richiedere da 1 a 5 minuti circa, a seconda del prodotto utilizzato. Infine, è la volta del top coat, prodotto che uniforma il colore e fa durare più a lungo la pedicure.

Ritocco

Il ritocco è altrettanto importante: con un pennarello intriso di solvente rimuovete lo smalto sulle dita con precisione e tocco leggero per evitare di rovinare quello steso sulle unghie. Infine, la parte che richiede più pazienza: aspettare! Niente calzini, scarpe o pantofole prima di 30 minuti: questo il prezzo da pagare per fare una pedicure professionale a casa.

Via | health.howstuffworks.com

Photo | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog