Non riesco a ingoiare le pillole, cosa fare?

Non riesco a ingoiare le pillole, cosa fare?

Non riesco a ingoiare le pillole: perchè succede, e cosa fare per risolvere questo fastidioso problema? Ecco alcuni consigli utili per voi

Non riesco a ingoiare le pillole: cosa posso fare? E perché succede? Non riuscire a ingoiare le pillole è un problema comune a molte persone. Le cause di questo fastidioso “disturbo” possono essere molteplici, ma la buona notizia è che con alcuni piccoli accorgimenti, nella maggior parte dei casi potrete risolvere la situazione e assumere i vostri farmaci senza difficoltà.

Ma perché alcune persone non riescono a deglutire le capsule? Il problema potrebbe essere scatenato da fattori come:

  • Paura di soffocare: vi è mai capitato di chiedervi se si può soffocare con una pillola? Probabilmente proprio questa paura vi porta ad avere la gola tesa, e ciò comporterà una maggiore difficoltà nella deglutizione.
  • Difficoltà di deglutizione causata da una vera e propria disfagia: questo problema può essere provocato da svariate cause, come ad esempio un ictus, demenza, Parkinson e altre condizioni.

Non riesco a ingoiare le pillole, come faccio?

Dopo aver stabilito alcune delle possibili cause del vostro problema, vediamo come fare a risolverlo.

  • Se la difficoltà a ingoiare pillole e capsule è dovuta alla paura, assumete sempre i farmaci con abbondante acqua.
  • Provate a deglutire la pillola insieme a un alimento morbido, come il pane o lo yogurt ad esempio, o come un cucchiaino di miele.
  • Fate pratica provando a ingoiare delle caramelle di piccole dimensioni (ad esempio una mentina), in modo da abituarvi piano piano.
  • Chiedete al farmacista se il farmaco che dovete assumere esiste in altri formati, ad esempio in bustine o compresse effervescenti.
  • Evitate di inclinare troppo la testa all’indietro quando deglutite, poiché così facendo rendereste solo la deglutizione più difficile.
  • Evitate di spezzare le pillole e non aprite le capsule senza prima aver chiesto un parere al medico. Se spezzati o frantumati, alcuni farmaci potrebbero infatti non funzionare più correttamente, quindi evitate di farlo senza prima averne parlato con il vostro dottore.

Foto di Gundula Vogel da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog