Benessereblog Salute Lavorare più di 55 ore settimanali accorcia la vita

Lavorare più di 55 ore settimanali accorcia la vita

Lavorare più di 55 ore settimanali accorcia la vita

Quante ore a settimana lavorate generalmente? L’orario di lavoro considerato “normale” non dovrebbe superare le 48 ore, ma molti datori di lavoro richiedono un impegno maggiore da parte dei loro dipendenti. Oppure, sono proprio i lavoratori a doversi assumere maggiori incarichi e a dover svolgere più lavori per riuscire a raggiungere uno stipendio accettabile.

Ebbene, l’Oms ha da poco rivelato che lavorare più di 55 ore a settimana mette in serio pericolo la nostra salute, e può persino accorciare la nostra vita!

Questo è ciò che emerge dalla nuova indagine condotta dall’Organizzazione mondiale della sanità e dall’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) e pubblicata sulla rivista Environment International.

Lavorare più di 55 ore settimanali: gli effetti da non sottovalutare

Secondo il nuovo studio, lavorare più di 55 ore settimanali è collegato a un aumento del 35% del rischio di ictus e a un rischio maggiore del 17% di morte per cardiopatia ischemica. La durata ottimale dovrebbe essere, spiegano gli esperti, di circa 35-40 ore di lavoro settimanali.

Tra l’altro, come sottolinea il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, con la pandemia di Covid la situazione è persino peggiorata. Se da un lato molte aziende hanno infatti dovuto chiudere i battenti, tante altre hanno licenziato del personale, ed altre ancora hanno optato per il telelavoro, il famoso smart working. Ciò significa che, per coloro che non hanno perso il proprio impiego, sono aumentate di molto le ore di lavoro settimanali.

Durante i lockdown si è registrato un aumento del 10% del tempo trascorso a lavorare di fronte al computer. Ma a cosa sarà dovuto questo fenomeno? Semplice! Il telelavoro rende molto difficile riuscire a separare la vita familiare da quella lavorativa, ed i dipendenti si ritrovano a non riuscire a disconnettersi mai davvero, finendo quindi per lavorare molte ore in più rispetto al normale.

E a tal proposito, sapevate che passare da una videocall all’altra può danneggiare la vostra vita?

via | Ansa
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog