Insulino resistenza, sintomi e cure per

Insulino resistenza, sintomi e cure per

Insulino resistenza, sintomi e cure della patologia della quale è affetta Valentina Ferragni e che riguarda l'ormone prodotto dal pancreas.

Se ne sta insistentemente parlando da ieri: cos’è l’insulino resistenza e quali sono i sintomi e le cure della malattia che ha colpito Valentina Ferragni, sorella di Chiara? Iniziamo col dire che, con tale associazione di parole, si intende la situazione per la quale le cellule del corpo non rispondono correttamente all’ormone insulina. Fattore, questo, che può condurre al diabete di tipo 2 e a quello gestazionale. Nonostante tale patologia sia diffusamente associata al sovrappeso o all’obesità, ciò non sempre accade, e prova ne è il fatto che Valentina sia in perfetta forma fisica.

Cos’è l’insulino resistenza

L’insulina consente alle cellule del corpo di assorbire il glucosio da utilizzare come combustibile o da immagazzinare come grasso corporeo. Questo significa che, in caso di insulino resistenza, aumenta la possibilità che il glucosio si accumuli nel sangue portando a livelli di zucchero troppo alti. Il corpo risponde a tale situazione producendo più insulina del normale, troppa rispetto alle persone sane (iperinsulinemia).

Insulino resistenza, sintomi e cure

Quali sono i sintomi

Inizialmente, i sintomi non sono evidenti. Iniziano a comparire successivamente sotto forma di effetti secondari, come i già citati livelli di zucchero nel sangue elevati. Una volta manifestatasi tale situazione, l’insulino resistenza può portare:

  • Fame
  • Stanchezza
  • Sonnolenza
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Possibile aumento di peso
  • Elevati livelli di colesterolo
  • Pressione alta

Insulino resistenza, le cure

Ridurre gli effetti che la malattia comporta è possibile. Tra le cure più efficaci ci sono una dieta ipocalorica e/o a basso contenuto di carboidrati, uno stile di vita sano, una regolare attività sportiva. Si tratta di accorgimenti che mirano a ridurre il fabbisogno di insulina del corpo e, allo stesso tempo, a dimagrire. In quanto alla dieta adatta a chi soffre di insulino resistenza, è bene evitare alcuni tipi di alimenti. Tra questi: carni grasse, insaccati, burro, strutto, margarina, formaggi grassi, cibi fritti, dolci e frutti come i fichi, i cachi, l’uva e le banane.

Photo | Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog