Dolore cervicale da smartphone: chi rischia di più?

Dolore cervicale da smartphone: chi rischia di più?

Dolore cervicale da smartphone: chi è più a rischio e quali sono i consigli per ridurre questo fastidioso e pericoloso problema

Dolore cervicale da smartphone: chi soffre maggiormente di questo disturbo? E come fare a ridurre i sintomi e a proteggere la salute di collo, schiena e spalle? Il cosiddetto collo da tablet, o anche detto collo da smartphone, rappresenta un problema sempre più comune e preoccupante. Questa condizione si verifica a causa della postura scorretta che assumiamo quando utilizziamo dispositivi come i tablet e i cellulari.

Generalmente il mal di schiena da cellulare è un problema che colpisce soprattutto i più giovani. Molto probabilmente perché proprio questi ultimi tendono a trascorrere molto tempo su smartphone e tablet, assumendo nella maggior parte dei casi una posizione scorretta.

Come spiegano i membri dell’Università di Las Vegas in Nevada, il rischio sembra essere ulteriormente maggiore per le ragazze. Sono soprattutto queste ultime infatti ad assumere delle posizioni scorrette durante l’utilizzo di tablet e cellulari.

Dolore cervicale da smartphone: è tutta questione di postura

Ma quali sono dunque le posizioni da evitare? Innanzitutto la posizione seduta senza un adeguato supporto per la schiena (quindi chi usa questi dispositivi rimanendo seduto per terra può compromettere la salute di collo, spalle e schiena).

Anche posture che costringono a guardare in basso o ad accasciarsi sul tablet possono essere deleterie per la schiena. Tenendo il cellulare in grembo o “piatto” sul tavolo, costringiamo la colonna cervicale ad assumere una posizione scorretta (di iper-flessione).

Gli esperti spiegano che inclinando il collo di 45 gradi in avanti per guardare lo schermo del telefono è come se lo costringessimo a sostenere un carico di più di 20 chili.

Infine, fra le cause del dolore cervicale vi è anche la nostra brutta abitudine di inclinare la testa per sorreggere il cellulare fra l’orecchio e la spalla. Così facendo, non facciamo che aggravare i nostri fastidi e dolori.

Dolore al collo da cellulare: cosa fare?

Ma come fare a proteggere la nostra salute quando usiamo smartphone e tablet?

Abbiamo visto che il cosiddetto dolore al collo da smartphone è dovuto alla posizione scorretta che assumiamo durante l’utilizzo di questo strumento. Per evitare di incorrere in simili problemi sarà sufficiente prestare attenzione alla nostra postura (potreste anche attivare un timer che vi ricordi di raddrizzare la schiena regolarmente).

Posizionate il cellulare su un supporto, in modo da non sforzare il collo. Per finire, potreste anche eseguire degli esercizi per rafforzare i muscoli del collo e delle spalle.

via | Unlv.edu

Foto da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog