La dieta mediterranea è la migliore del mondo, anche nel 2021

La dieta mediterranea è la migliore del mondo, anche nel 2021

La dieta mediterranea è la migliore del mondo, anche per il 2021: scopri quali sono le diete migliori e quelle che dovresti davvero evitare

La dieta Mediterranea è la migliore al mondo, anche per il 2021! Lo ha stabilito la classifica stilata dalla rivista US News & World Report, che anche quest’anno – il quarto consecutivo – ha assegnato la medaglia d’oro a una delle diete più famose e conosciute al mondo, quella Mediterranea naturalmente!

Le medaglia d’argento va invece alla Dieta DASH contro l’ipertensione (Dietary Approaches to Stop Hypertension). Al terzo posto, ma pur sempre sul podio, si piazza infine la Dieta flexitariana, un tipo di alimentazione che incoraggia a essere vegetariani per la maggior parte del tempo, ma che consente anche l’assunzione di carne, pesce, latte e uova, di tanto in tanto.

Ma cosa accomuna queste tre diete secondo voi? Avete indovinato! Sia la dieta mediterranea che la DASH e la dieta flexitariana invitano a ridurre o eliminare gli alimenti trasformati, e promuovono invece una maggiore assunzione di cibi sani come frutta, verdure, legumi, cereali integrali, frutta secca e semi.

In particolar modo, la dieta mediterranea fa di queste categorie di alimenti i pilastri centrali e irrinunciabili. Con il suo essere bilanciata e sana, la dieta mediterranea offre benefici per la salute che sono stati confermati da innumerevoli studi. Qualche esempio? La dieta mediterranea riduce il rischio di diabete e ipertensione, aiuta a combattere l’obesità, la demenza, il colesterolo alto e riduce persino il rischio di soffrire di depressione! Cosa potremmo chiedere di più a una dieta?

Agli antipodi della dieta mediterranea: chi troviamo in fondo alla classifica?

dieta

Ma se la dieta mediterranea è stata incoronata come la “migliore al mondo”, quali saranno quelle considerate “meno sane”? Si tratta della dieta Dukan e della dieta chetogenica (o Keto Diet).

Per quale ragione queste due diete non sono apprezzate dal team di esperti e nutrizionisti che ha realizzato la classifica? Semplice! In entrambi i casi si tratta di regimi alimentari che comportano grandi restrizioni, sono difficili da seguire e – fattore da non sottovalutare – eliminano interi gruppi di alimenti. Ciò è fortemente consigliato nelle linee guida dietetiche, non dimenticatelo!

via | CNN
Foto di Moira Nazzari da Pixabay
Foto di Ryan McGuire da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog