Benessereblog Coronavirus Come combattere lo stress da Covid? Passeggiando in mezzo alla natura

Come combattere lo stress da Covid? Passeggiando in mezzo alla natura

Come combattere lo stress da Covid? Passeggiando in mezzo alla natura

Se vi state domandando come combattere lo stress da Covid, dovete sapere che non siete i soli a porsi questa domanda. Milioni di persone in tutto il mondo si sentono stressate, hanno paura del coronavirus, paura del contagio, provano ansia e agitazione, e tutto ciò accade praticamente da un anno. A lungo andare, il forte stress che stiamo provando può avere delle ripercussioni sulla nostra salute, sia fisica che mentale. Non a caso nel mondo già si parla di un’associazione fra Covid e Disturbo post traumatico da stress.

Per questa ragione molti ricercatori e studiosi stanno tentando di rispondere alla nostra domanda: come eliminare lo stress e l’ansia da pandemia? Fra coloro che stanno cercando un rimedio contro lo stress che ha invaso ulteriormente le nostre vite ci sono i membri del programma di scienze comportamentali e cerebrali dell’Università della Georgia, autori di uno studio pubblicato sulla rivista Personality and Individual Differences.

Dalla ricerca, condotta attraverso una serie di sondaggi compilati da persone in Giappone e negli Stati Uniti, è emerso che immergersi nella natura può aiutare la nostra salute psicologica. Lo studio ha voluto esaminare la visione dei partecipanti in merito al mondo naturale e l’impatto della pandemia sulla vita delle persone.

Come combattere lo stress da Covid? Vai in montagna!

Ebbene, analizzando le risposte dei volontari è emerso che chi aveva una visione armonica della natura (ovvero chi pensa che l’uomo dovrebbe essere connesso o in sintonia con il mondo naturale) sarebbe riuscito a gestire meglio i sintomi dello stress da pandemia. Chi invece si approcciava al mondo naturale con una visione dominante (ovvero chi ritiene che le persone abbiano la capacità e il dovere di controllare il mondo naturale) hanno gestito in modo peggiore l’intera situazione. Tutto ciò, indipendentemente dal fatto che vivessero in Giappone o negli Stati Uniti.

In un mondo sempre più virtuale e guidato dalla tecnologia, prendersi un momento per apprezzare la natura ha chiari vantaggi, indipendentemente da dove si vive. In giapponese c’è questa parola, ‘bagno nella foresta’ (forest-bathing). Fondamentalmente è quando esci nella natura e ti piace essere circondato dagli alberi. Di solito avviene nelle foreste, ma è sufficiente andare a camminare per rilassarsi. Provate a fare un passo indietro da Zoom per un momento, fate una passeggiata e ascoltate il cinguettio degli uccelli.

È questo il consiglio degli autori. Probabilmente non ci aiuterà ad affrontare la paura del coronavirus né ad eliminare del tutto l’ansia, ma potrebbe aiutarci a ridurre lo stress mentale. Il che è già un grande passo in avanti per tutti noi.

Stiamo dimostrando in modo molto convincente, con dati empirici, che durante un periodo molto difficile come quello in cui ci troviamo adesso è importante fare queste cose per mantenere la nostra salute psicologica.

Non rimane che approfittare delle belle giornate e fare una passeggiata in montagna!

via | ScienceDaily
Foto di thatsphotography da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog