Bambini e cellulari: il preoccupante legame con il diabete

Bambini e cellulari: il preoccupante legame con il diabete

Bambini e cellulari: ecco quali sono i rischi per la salute e perché il legame con la sedentarietà e il diabete preoccupa gli esperti

Bambini e cellulari: quali sono i rischi per la salute? Insomma, quali sono i danni causati dal cellulare sui nostri figli? La risposta a questa domanda arriva da uno studio condotto dai membri dell’Università di Leicester, i quali hanno osservato che i bambini usano più di uno schermo contemporaneamente sia dopo la scuola che la sera e nei fine settimana. Tutto ciò, apre la strada a uno stile di vita sempre più sedentario, che a lungo andare si ripercuoterà sulla salute dei nostri figli.

Per il loro studio, gli autori hanno analizzato i dati di un campione di 800 ragazze adolescenti di età compresa tra gli 11 e i 14 anni. Gli autori hanno osservato che l’uso simultaneo di più schermi riguarderebbe il 59% dei partecipanti nei giorni scolastici, e il 65% durante il fine settimana.

A prima vista potrebbe sembrare un dato esagerato, ma fermatevi a riflettere: quante volte vi capita di guardare la tv e scorrere le pagine dei social nello stesso momento? Ebbene, queste attività sono estremamente sedentarie, e a lungo andare stanno causando dei danni alla salute fisica di grandi e bambini. Pensate che alcuni degli adolescenti intervistati hanno ammesso di utilizzare anche 4 schermi in contemporanea.

Bambini e cellulari: i rischi per la salute

Gli autori hanno identificato delle tendenze preoccupanti che legano l’uso dello schermo a una minore attività fisica. Ciò, a sua volta, è collegato a un più alto indice di massa corporea, un maggior rischio di diabete e a una riduzione del sonno.

Purtroppo, questo studio ci ricorda che stiamo correndo il rischio di crescere una nuova generazione di bambini sedentari. La maggiore durata del tempo sedentario è strettamente collegata al diabete di tipo 2, che è in aumento nelle fasce di età più giovani.

Il numero dei casi di diabete di tipo 2 nei bambini  e adolescenti – concludono gli autori – è aumentato del 50% in soli cinque anni. Alla luce di ciò, è chiaro quanto sia importante togliere i cellulari ai bambini, per permetterne solo un uso più appropriato e limitato nel tempo, in modo da proteggere la loro salute.

via | ScienceDaily
Foto di Andi Graf da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog