Cioccolato fondente, ecco perché fa bene alla salute

Uno dei dolci più amati al mondo aiuta a contrastare l'aterosclerosi, proteggendo la salute dai rischi associati all'irrigidimento delle arterie

Niente patatine fritte, addio ai doppi cheeseburger e mai più merendine confezionate. Le continue ricerche in ambito alimentare sembrano inesorabilmente convergere verso un'unica direzione: il cibo considerato goloso dalla maggior parte delle persone è una minaccia per la salute. Eppure fra gli alimenti più apprezzati dai golosi ne è incluso uno che sembra contraddire questa regola: il cioccolato fondente. A confermare le sue proprietà benefiche è un nuovo studio pubblicato sul FASEB Journal dai ricercatori del Top Institute Food and Nutrition e dell'Università di Wageningen (Paesi Bassi), secondo cui il consumo di quello che potrebbe essere definito il principe dei dolcetti riduce il rischio che i vasi sanguigni siano vittime dell'aterosclerosi.

Gli autori dello studio, guidati da Diederik Esser, hanno coinvolto nei loro studi 44 uomini di mezza età con problemi di sovrappeso. In due distinti esperimenti durati ciascuno 4 settimane ai partecipanti è stato chiesto di mangiare 70 grammi di cioccolato al giorno, ma mentre in un caso è stato fornito loro del normalissimo cioccolato fondente, nell'altro gli è stato chiesto di mangiare uno speciale cioccolato arricchito di flavanoli, potenti antiossidanti responsabili di alcuni degli effetti benefici esercitati dal cacao sull'organismo.

E' stato così scoperto che il cioccolato aiuta a restituire alle arterie l'elasticità perduta e ad evitare che i globuli bianchi aderiscano alle pareti dei vasi sanguigni. In altre parole, il cioccolato fondente contribuisce a contrastare l'aterosclerosi. L'effetto rilevato è risultato simile con entrambi i tipi di cioccolato utilizzato. Non è quindi necessario aumentare il contenuto di flavanoli – cambiamento che a detta dei partecipanti peggiora il gusto del cioccolato – per poter trarre i massimi benefici possibili dal consumo di questo dolcetto.

cioccolato benefici

L'effetto del cioccolato fondente sul nostro organismo è incoraggiante non solo perché ci permette di viziarsi con un minor senso di colpa, ma anche perché potrebbe aprire la strada a nuove terapie che esercitino lo stesso effetto del cioccolato ma con risultati migliori e più consistenti

ha commentato Gerald Weissmann, direttore del FASEB Journal, che aggiunge:

finché non sarà messo a punto il “farmaco al cioccolato fondente” dovremo accontentarci di ciò che ci ha dato la natura!

Via | EurekAlert!

  • shares
  • Mail