Mangia una torta alla marijuana e finisce in coma: succede a Madrid

Con lui altri 9 ragazzi sono stati ricoverati dopo l'ingestione dello stupefacente dolce

La scorsa domenica a Madrid, in Spagna, uno studente universitario è entrato in coma dopo aver mangiato una torta di compleanno contenente marijuana. A riportare la notizia è l'Associated Press, secondo cui altri 9 ragazzi sarebbero stati ricoverati in seguito al consumo della stessa torta, senza però cadere in stato comatoso.

Inizialmente ai medici non è stato chiaro se il coma in cui era piombato il ragazzo fosse dovuto al consumo della torta stupefacente o se a scatenarlo fosse stata l'ingestione di altre sostanze stupefacenti. I medici non hanno nemmeno escluso che il giovane potesse essere affetto da qualche altro problema di salute. Fatto sta che all'arrivo all'ospedale il paziente non rispondeva a nessuno stimolo e solo dopo un po' di tempo si è ripreso.

torta marijuana

Fonti ufficiali dell'Ospedale Universitario Puerta de Hierro de Majadahonda, la struttura che ha prestato soccorso al ragazzo, hanno confermato che al suo arrivo in ospedale il giovane si trovava in uno stato comatoso, ma nel rispetto della privacy del paziente non hanno voluto fornire ulteriori dettagli.

Secondo Javier Chivite, portavoce di servizi di emergenza della capitale spagnola, la torta incriminata avrebbe colpito un totale di 11 persone, 10 delle quali sono state ricoverate e trattate per risolvere problemi di battito cardiaco irregolare.

José Dominguez de Posada, rettore dell'Università Alfonso X di Madrid, ha fornito ulteriori dettagli spiegando che tutte le vittime della torta alla marijuana sono maschi e hanno un'età compresa tra i 18 e i 22 anni.

Via | AP News

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail