Diete nelle riviste: attenti alle bufale

Finito anche il carnevale, ritornano i buoni propositi primaverili : muoversi di più e mangiare di meno, in modo da perdere quegli inestetici chiletti di troppo che appesantiscono giro vita e magari anche cosce…..
E immancabili le varie riviste ci propongono varie diete, in tutte le salse e secondo tutte le mode….

Riporto un interessante articolo in cui una dietologa, in forma di lettera aperta, parla dei possibili inganni dietro le diete proposte dalle riviste di salute e benessere, perchè "la dieta che non richiede sforzo e che permette di perdere “tantichili in pochi giorni”non esiste.

Anzi, se pure esistesse, riporta il medico, "sarebbe nociva per il nostro organismo portando ad appesantire la funzione renale e ad un pericoloso accumulo di corpi chetonici e di radicali liberi". La dottoressa Russo passa quindi ad elencare una serie di semplici regole che servono davvero per alleggerire il girovita:

-bandire dalla propria tavola per almeno un mese "i cibi vistosamente grassi, gli insaccati e i fritti in genere".

-bere almeno un litro e mezzo di acqua oligominerale a basso residuo fisso, "aggiungendo alla stessa delle gocce fitoterapiche dall’azione drenante, vale a dire in grado di stimolare la funzione e di purificare fegato e/o reni, (quali ad esempio il taraxacum officinalis TM 50 gtt , la cynara scolimus TM 50 gtt, o anche la linfa di betulla verrucosa MG 1DH 50 gtt (la sève de bouleau degli autori francesi), la fumaria officinalis (di questa solo 30 gocce al dì e al massimo per un mese)".

- aumentare l’attività fisica quotidiana, camminando a passo veloce per almeno 35 minuti consecutivi al giorno "o iscrivendosi in palestra e allenandosi per almeno un’ora a giorni alterni privilegiando attività di tipo aerobico e senza esagerare con le resistenze".

Inoltre (cito)

"Un aiuto in più può poi venire dall’agopuntura,che, tramite l’infissione di aghi sterili monouso in punti particolari del corpo e dell’orecchio, può contribuire ad aumentare il metabolismo e a diminuire la sensazione di fame aiutandoci così a perdere peso e ad acquistare agilità e salute".

Via|Abano tv
Foto|FLickr

  • shares
  • Mail