Cos'è la bioneuroemozione? I principi e i benefici per la salute

Avete mai sentito parlare di Bioneuroemozione? Ecco di cosa si tratta.

La Bioneuroemozione è un approccio terapeutico alternativo, un "approccio alla guarigione" che sarebbe ispirato alle idee della "Nuova Medicina Germanica" (medicina molto controversa, nota anche con l'acronimo NMG, e creata dal medico tedesco (non più abilitato alla professione) Ryke Geerd Hamer. In sintesi, la Bioneuroemozione sarebbe un tipo di medicina che andrebbe associata a quella tradizionale, un tipo di medicina che si proporrebbe dunque l’obiettivo di ricercare le vere cause della malattia che affligge il paziente.

Secondo le teorie della Bioneuroemozione, che si stanno peraltro sempre più diffondendo anche in Italia, e che pare sia maggiormente adottata a Cuba, a Barcellona, Argentina e in Messico, sembra infatti che un paziente affetto da una malattia anche molto grave come un tumore, debba ricercare le cause della patologia non tanto in fattori esterni, quanto in fattori psicosomatici, più esattamente in un eventuale conflitto emozionale non risolto. Le cause di un tumore potrebbero dunque essere ad esempio ricercate in traumi precedenti.

Bioneuroemozione

La Bioneuroemozione si baserebbe inoltre sull’applicazione di terapie come Ipnosi Ericksoniana, Sofrologia, posizioni percettive e Psicogenealogia (ovvero lo studio dell’albero genealogico). Secondo i divulgatori di queste teorie, per poter cominciare il vero processo di guarigione, sarebbe dunque importante comprendere la vera causa di fondo che ha provocato la malattia in questione (malattie che andrebbero dai problemi alla tiroide alla sclerosi, dal Parkinson fino alle malattie che interessano la psiche e così via).

Solo in questo modo sarebbe possibile iniziare a guarire, sempre in associazione con le terapie mediche tradizionali. Detto questo, voi conoscete - o avete provato - questo tipo di trattamento? Cosa ne pensate? Fateci sapere!

via | Cure-naturali.it, Wikipedia, Studiomensanaincorporesano
Foto | da Pinterest di Raina Solomon

  • shares
  • Mail