Cos’è il glutine e in quali alimenti si trova

Sentiamo spesso parlare di dieta senza glutine. Ma esattamente …cosa è il glutine?

cosa è il glutine

Il glutine è una componente proteica che si trova nei cereali come il farro, la spelta, il triticale, l'orzo e le segale, e che si trova di conseguenza nei prodotti realizzati con tali cereali, come farina, pane, pasta, pizza, biscotti e così via. Tale complesso proteico tranquillamente ingerito dalle persone, può rivelarsi molto dannoso per le persone che soffrono della celiachia, le quali possono andare incontro a sintomi anche gravi, come danni alla mucosa intestinale, gonfiore, ansia e una serie di altri disturbi che caratterizzano appunto questa malattia.

Proprio per questa ragione le persone che soffrono di celiachia sono dunque costrette ad evitare di consumare una serie di alimenti. Fra quelli “permessi” troviamo il riso in chicchi, il grano saraceno in chicchi, l’amaranto in chicchi, i legumi (fagioli, lenticchie, piselli), le patate, le castagne, la soia e così via.

Gli alimenti che contengono il glutine sono però davvero molti, a cominciare dal frumento (grano), l’orzo, le segale, il farro, il kamut, la spelta, il triticale e l’avena. Per quanto riguarda quest’ultima, gli esperti ritengono che se introdotta pura, essa non dovrebbe comportare problemi nella maggior parte dei casi, tuttavia è preferibile escluderla dall’alimentazione, per via del rischio di contaminazione.

Fra i prodotti da evitare vi sono quelli da forno dolci e salati che siano stati preparati con i cereali vietati, gli alimenti per la prima colazione a base di cereali, gli alimenti impanati, le bevande a base di avena e così via.

Sul sito dell’Associazione Italiana Celiachia è illustrato in maniera pratica e semplice quali sono gli alimenti concessi e quali quelli da evitare per le persone celiache.

via | Celiachia.it
Foto | da Pinterest di Deanne Weyandt

  • shares
  • Mail