Regno Unito hot: sesso in Rete otto ore al giorno

Regno Unito hot: sesso in Rete otto ore al giorno

Un'indagine svela un retroscena "interessante" in merito al popolo britannico. Pare che i residenti del Regno Unito siano ossessionati da filmati e immagini pornografiche presenti su internet. La Bbc News ha discusso con 43 terapeuti che hanno confermato la crescita dell'utenza dei siti porno e la durata della connessione, che può arrivare anche alle 8 […]

Un'indagine svela un retroscena "interessante" in merito al popolo britannico. Pare che i residenti del Regno Unito siano ossessionati da filmati e immagini pornografiche presenti su internet. La Bbc News ha discusso con 43 terapeuti che hanno confermato la crescita dell'utenza dei siti porno e la durata della connessione, che può arrivare anche alle 8 ore al giorno. In pratica qualcuno scarica file "hard" per una intera giornata lavorativa! Questo in realtà non solo in Gran Bretagna… ma andiamo avanti.

E' un vizio innocuo? Non sembra. Infatti a rimetterci sarebbero le relazioni con i partner non virtuali e qualche dubbio inizia a sorgere anche sulla reale produttività dei porno-dipendenti al lavoro.

Ma perché c'è questa dipendenza in Rete? A favorire la navigazione hot sono i costi ridotti dell'accesso a siti vietati ai minori ed evita l'imbarazzo dell'acquisto dell'ormai desueto giornalino pornografico. Perciò il sesso virtuale è comodo, non implica alcuna complicazione data dal tradimento o dalla semplice relazione occasionale e non trasmette malattie fisiche. Peccato che la compagna si senta tradita realmente, non virtualmente, e la maggior parte delle volte, questo comportamento porta alla distruzione del rapporto di coppia per mancanza di fiducia.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog