Capodanno: prepararsi al cenone con la dieta depurativa da 5 giorni

La dieta depurativa dei 5 giorni è l'ideale per poter sopravvivere tra i pranzi e le cene di Natale e il cenone di Capodanno: ecco come possiamo depurare e proteggere il nostro organismo.

dieta capodanno

La dieta di Capodanno in che cosa consiste? Sicuramente dopo le abbuffate di Natale vi sentirete appesantiti, ma le feste di fine anno ancora non sono terminate: all'orizzonte c'è il Cenone di Natale. Come fare per proteggere il nostro organismo con tutti questi appuntamenti enogastronomici a tavola?

Sicuramente tra Natale e Capodanno possiamo fare attenzione a quello che mangiamo, con una dieta depurativa di 5 giorni che possa aiutare il nostro organismo a disintossicarsi dai bagordi natalizi. Sarebbe bene anche praticare un po' di attività fisica, anche solo una passeggiata al giorno o, per i più atletici, una bella corsetta al parco. Non fatevi intimidire dai freddi invernali, basta coprirsi un po' di più.

Ma torniamo alla nostra dieta depurativa dei 5 giorni: pasti leggeri, porzioni ridotte e non troppo abbondanti, alimenti sani come frutta, verdure, legumi, cereali integrali e tanta acqua, evitando almeno nei giorni che ci separano dal Capodanno di bere alcolici o bibite gassate e zuccherate.

Come funziona la dieta depurativa di Capodanno? Ecco i consigli, da seguire esclusivamente per un massimo di 5 giorni, giusto in tempo per depurare l'organismo:


  • Colazione: una tazza con una tisana depurativa.
  • Pranzo: un centrifrugato di frutta, un piatto di verdure miste e lattuga, un pezzo di formaggio da 50 grammi (o un uovo soda, tonno al naturale, bresaola), una tazza di tè verde.
  • Spuntino di metà mattina: centrifugato di mela verde e sedato.
  • Spuntino di metà pomeriggio: un frutto.
  • Cena: passato di verdure con pesce (o con pollo) da condire solo con olio di oliva a crudo, macedonia di frutta.
  • Prima di dormire: una tazza con una tisana depurativa e disintossicante.

Via | Pinkblog

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail