L’acne cistica: la terapia e come curarla con i rimedi naturali

L'acne cistica è una patologia che colpisce soprattutto i più giovani e che si manifesta anche nelle persone che soffrono di disturbi a livello ormonale. Si manifesta con brufoli sottopelle, ma come si cura utilizzando anche rimedi naturali?

acne cistica

L'acne cistica è una delle forme peggiori ed esteticamente più difficili da debellare: si manifesta con i classici e insidiosi brufoli sottopelle e non è facile da curare, anche perché bisogna prima capire quali sono le cause per poter risolvere alla radice il disturbo. L'acne cistica si presenta con pustole simili ai brufoli che però non hanno pus al centro, si manifestano sottopelle e possono essere davvero molto fastidiosi, anche da un punto di vista psicologico.

L'acne cistica colpisce spesso sul volto, anche se non è raro trovare i brufoli sottopelle anche in altre zone del corpo, come ad esempio le spalle. Si presentano nei più giovani, maggiormente colpiti da questo inestetismo della pelle: anche le donne che soffrono di squilibri ormonali possono essere colpite e i rimedi sono diversi e devono comunque riguardare la causa scatenante.

Ci sono dermatologi che propongono delle incisioni per poter fare uscire il sebo e liberare i pori, ma non mancano creme al cortisone per poter rendere la zona più pulita, anche se alla lunga possono causare danni alla pelle. Tantissimi, invece, i rimedi naturali per curare l'acne cistica.

Possiamo utilizzare, ad esempio, l'aglio, considerato un antibiotico naturale molto potente, che va semplicemente spalmato contro il brufolo sottopelle, oppure possiamo ricoprirlo di sale o di dentifricio (da non usare in caso di pelle del viso troppo sensibile). Possiamo anche curare la nostra alimentazione, utilizzando cotture leggere e alimenti che impediscano la formazione. Mentre in caso di squilibrio ormonale, è bene farsi seguire da uno specialista.

Via | Acnegiovanile

  • shares
  • Mail