Latte crudo, gli esperti incalzano: è pericoloso per la salute

Conterrebbe batteri che possono causare anche malattie fatali. Ecco cosa dicono gli ultimi dati analizzati

latte crudo pericoloso

Pastorizzato o non pastorizzato? Per gli amanti del latte crudo non c’è alcun dubbio: ciò che ci dona una mucca può essere consumato senza doverlo trattare per eliminare batteri al suo interno. Gli esperti del Minnesota Department of Health sono invece di opinione totalmente opposta. Secondo i ricercatori gli studi che hanno analizzato gli effetti negativi del consumo del latte crudo, non pastorizzato, sulla salute rappresentano solo “la punta dell’iceberg” e i batteri pericolosi presenti in questa bevanda potrebbero causare gravi problemi alla salute che potrebbero anche risultare fatali.

Ma perché consumare latte crudo? Secondo alcuni la pastorizzazione, che elimina i batteri pericolosi che potrebbero essere presenti nel latte, distrugge anche alcuni nutrienti presenti al suo interno. In Italia non esiste nessun divieto di vendita del latte non pastorizzato e i consumatori possono scegliere liberamente di acquistarlo. Il Ministero della Salute raccomanda, però, di bollirlo prima del consumo. In questo modo verrebbe garantita la sicurezza del suo consumo.

Stando ai dati presentati dal Minnesota Department of Health questo consiglio ha la sua ragione d’essere. Il gruppo di ricercatori guidato da Trisha Robinson, esperta di epidemiologia, ha a rilevati che fra i 118.883 consumatori di latte crudo coinvolti nelle loro analisi il 17% ha avuto a che fare con malattie gastrointestinali.

Alcuni sostenitori del latte crudo non riconoscono l’elevato rischio per la salute associato con il consumo di latte crudo e minimizzano l’importanza deiproblemi riportati

ha commentato Robinson.

Nel farlo, questi sostenitori trasmettono un’idea sbagliata sulla sicurezza del latte crudo su colore che stanno valutando di utilizzare questo prodotto, e quest’idea di sicurezza scoraggia una valutazione equilibrata dei potenziali rischi e dei benefici in gioco.

L’ultima segnalazione di problemi associati al consumo di latte crudo in Italia risale allo scorso anno.

Via | WebMd
Foto| da Flickr di kthread

  • shares
  • Mail