I benefici dei kiwi per la salute degli occhi

Non solo una mela al giorno è il sistema ideale per tenere alla larga medici e medicinali (non ce ne vogliano i dottori!!!!), ma anche mangiare almeno un kiwi al giorno potrebbe aiutarci a rimanere in salute. Ecco a cosa serve!

kiwi occhi

Il kiwi per gli occhi è un vero e proprio toccasana: lo sapevate? Di sicuro siamo a conoscenza dei tanti benefici di questo frutto tropicale che siamo soliti portare sulle nostre tavole d'inverno, ma anche insieme ad altra frutta per gustosa, colorate e sane macedonie. Anche gli occhi possono godere dei suoi benefici, grazie al particolare contenuto di luteina.

Il kiwi è un frutto originario della Cina, utilizzato sin dai tempi antichi come tonico per la salute, grazie ai minerali e alle vitamine contenute, oltre che per le sue proprietà lassative. Il frutto contiene molta più vitamina C delle arance, vitamina E, ferro, rame, potassio. Sono note le sue proprietà antisettiche e antianemiche.

Ma perché il kiwi fa bene agli occhi? Il frutto è ricco di luteina, un pigmendo della retina in grado di proteggerela dai raggi ultravioletti del sole. Grazie alle concentrazioni di luteina nel kiwi possiamo ridurre il rischio di cataratta, degenerazione maculare, glaucoma. In gravidanza è ottimale per permettere alla mamma di nutrire la retina del feto, mentre durante l'allattamento aiuta a sviluppare la vista del piccolo.

Il kiwi, insomma, è un frutto buono e salutare, che può aiutarci a prenderci cura del nostro corpo in maniera assolutamente naturale. E soprattutto gustosa!

Via | Riza

Foto | da Flickr di pmillera4

  • shares
  • Mail