Crisi economica e salute a rischio, il quadro di Save the Children

Save the Children lancia l'allarme: la crisi economica, che ormai non ci dà tregua da anni aggravandosi di mese in mese, ha messo a dura prova la nostra vita, mettendo a rischio aspetti di fondamentale importanza come la salute.

Crisi economica e salute

Quanto ha inciso la crisi economica sulla nostra vita? Tantissimo, troppo soprattutto in aspetti delicati e di primaria importanza come ad esempio la salute. Save the Children, l'organizzazione che difende i diritti dei bambini nel mondo, nel suo ultimo rapporto, lancia un vero e proprio allarme: nell'Atlante dell'infanzia a rischio, infatti, il gruppo sottolinea come la crisi possa incidere in maniera negativa sulla salute, in particolare dei più piccoli. Ma non solo della loro.

Del resto da tempo l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha posto l'accento sul fatto che le condizioni sociali ed economiche dei genitori e le condizioni di salute dei piccoli abbiano un nesso profondo, nei paesi in via di sviluppo, ma anche nei paesi ricchi. Un esempio ci arriva dalla cura dei denti: 2 milioni di bambini e di ragazzi nel nostro paese rischiano di crescere con i denti storti. Le famiglie non possono permettersi l'apparecchio.

Ma sono altri i dati allarmanti, come ad esempio il calo della fertilità, con una crisi di nascite davvero importante (in qualche modo bilanciata dalle madri straniere) e con un preoccupante aumento delle madri teenager. E la crisi che mette a dura prova le famiglie italiane, fa altrettanto con i comuni e con le amministrazioni, mettendo a rischio tutto il sistema del welfare che dovrebbe garantire salute e benessere a tutti i cittadini, garantendo i servizi primari di assistenza e cura.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail