Una pillola contraccettiva no stop per scegliere quando avere le mestruazioni

calendario

Un ciclo mestruale programmato per decidere quando avere le mestruazioni ed evitare i dolori mestruali, i disagi che derivano dal flusso abbondante, la coincidenza delle mestruazioni con periodi ed attività stressanti. È quanto promette una nuova pillola contraccettiva già autorizzata dall'Ente europeo per i farmaci (EMA), al momento al vaglio anche dell'AIFA, l'Agenzia Italiana del Farmaco.

Dei vantaggi della nuova pillola contraccettiva si è discusso nei giorni scorsi a Taormina, nell'ambito del Congresso nazionale congiunto della Società italiana di contraccezione e della Federazione italiana di sessuologia scientifica. Si parla di un probabile approdo dell'anticoncezionale in Italia tra circa un anno.

Come ha spiegato Rossella Nappi, docente della Clinica ostetrica e ginecologica dell'Università di Pavia, sarà utile alle tante donne che soffrono di forti dolori mestruali perché

consentirà di decidere quando avere il ciclo, permettendo dunque alle donne di programmare meglio la propria vita. Si tratta di un contraccettivo indirizzato a tutte le donne e che non presenta alcuna controindicazione dal punto di vista medico o fisiologico.

La pillola sarà venduta con in dotazione un dispositivo elettronico che tiene il conto delle pillole già assunte. Si potrà prendere senza interruzioni e nel momento in cui smetteremo di assumerla, sapremo quando arriverà il prossimo ciclo. Se è vero come rivela un recente sondaggio che l'81% delle donne è favorevole allo stop alle mestruazioni e che il 36% vorrebbe avere il ciclo solo ogni tre mesi questa pillola sarà sicuramente molto attesa.

Via | La Provincia Pavese
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: