Moda antizanzare in Africa per proteggersi dalla malaria

tuta antizanzare malaria

Ogni anno in Africa muoiono 655 mila persone a causa della malaria. Per aiutare gli africani a difendersi dalle punture delle zanzare infette, Frederick Ochanda della Cornell University ha progettato una speciale tuta, completa di cappuccio e mantello, che incorpora già nel tessuto, a livello molecolare, degli insetticidi.

I repellenti spalmati e spruzzati sulla pelle non sono efficaci a lungo e non garantiscono una protezione completa. Grazie a questa tuta, disegnata da Matilda Ceesay, designer africana, la protezione triplica, perché è possibile integrare nel capo di abbigliamento una quantità di repellenti fino a tre volte superiore a quella delle normali protezioni.

Ochanda, originario del Kenya, sta progettando anche uno speciale tessuto in grado di rilasciare i repellenti in base alla variazione della temperatura e della luce. In questo modo si potrà usufruire di un livello maggiore di protezione di notte, quando le zanzare diventano più aggressive.

Via - Foto | Newswise

  • shares
  • Mail