Il lesbismo è una malattia in Italia

lesbismo malattia

Il lesbismo è una malattia per lo Stato italiano. A causa di un ritardo (vergognoso) nell'adeguamento della modulistica italiana agli standard internazionali, il lesbismo egodistonico figura nell'Icd9-cm, l'elenco ufficiale delle patologie. Lo rivela un'inchiesta de l'Espresso sull'omosessualità in Italia. Dal Ministero della Salute e dall'INPS confermano che nel decreto ad oggi in vigore il lesbismo è ancora classificato come malattia.

L'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, lo ha cancellato dall'elenco delle patologie il 17 maggio del 1993. L'ultimo aggiornamento della lista delle malattie in Italia risale al 2007, tutto sommato recente dunque. Fu operato da Livia Turco del PD e ratificato da Ferruccio Fazio del PDL nel 2009. Una clamorosa svista, chiamiamola così, bipartisan.

Via | Il tempo

  • shares
  • Mail