Stomatite, sintomi e rimedi

Stomatite, sintomi e rimedi

Ecco quali sono le possibili cause della stomatite e i rimedi più indicati.

La stomatite è una condizione molto fastidiosa, ed è nota anche con il nome di “ulcere aftose”. Si tratta di un disturbo che provoca la formazione di piccole piaghe nella parte interna della bocca, sulla lingua o anche sulle labbra. Tali piaghe possono causare dolore e irritazione, e ciò potrebbe rendere difficoltoso mangiare e bere normalmente.

Fra le possibili cause della stomatite si segnalano infezioni locali (herpes simplex e herpes zoster), malattie sistemiche, traumi, sostanze irritanti (come il tabacco o dei cibi irritanti) o anche delle reazioni allergiche. In alcuni casi però questa condizione è considerata idiopatica, ovvero non se ne conoscono le cause.

Si ritiene che stress e ansia possano provocare questo problema, così come dei cambiamenti ormonali, ad esempio quelli che si verificano durante il periodo delle mestruazioni o della gravidanza.

Stomatite: sintomi e trattamento

La stomatite provoca la comparsa di lesioni nella bocca, in particolar modo sulla lingua, sulle labbra, sul palato molle o nella parte interna della guancia. Il trattamento per questa condizione dipenderà molto dalla causa scatenante. In linea generale si raccomanda però di seguire una buona igiene orale, usando uno spazzolino morbido e facendo degli sciacqui con acqua salata. Potreste anche applicare dei trattamenti ad azione topica, ed il medico vi consiglierà anche di evitare di mangiare cibi acidi o salati, che potrebbero aggravare ulteriormente la situazione.

Generalmente i sintomi si riducono spontaneamente nell’arco di una settimana, ma se ciò non dovesse accadere, o qualora il problema dovesse manifestarsi con frequenza, sarà opportuno chiedere un parere al proprio medico.

via | MsdManuals
Foto da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog