Il tuo corpo implora acqua... contro il mal di schiena

bere acqua

Come sconfiggere mal di schiena e dolori reumatici (Macro Edizioni, 8 euro) è l'ultimo libro di Fereydoon Batmanghelidj, medico iraniano autore del best-seller Il tuo corpo implora acqua. Anche in questo caso Batmanghelidj parte dal fabbisogno di acqua dell'organismo, non soddisfatto adeguatamente, per risalire alle cause del mal di schiena e dei dolori articolari, che ancora oggi non possono contare su terapie tradizionali completamente efficaci.

La teoria avanzata da Batmanghelidj è che i dolori reumatici ed il mal di schiena nascono da una locale disidratazione cronica. Attraverso un percorso mirato, integrato da esercizi (c'è un dvd in allegato), Batmanghelidj promette un rimedio ed un approccio insieme scientifico e pratico al mal di schiena.

L'importante ruolo dell'acqua nella colonna vertebrale, qui spiegato con dovizia di particolari, è solitamente ignorato e questo comporta una progressiva diminuzione di funzionalità di legamenti e muscoli e un irrigidimento generalizzato.

Ma perché ci disidratiamo? La sete dovrebbe proteggerci da questo rischio spingendoci a bere. In realtà, con l'avanzare degli anni, la nostra capacità di avvertire sete diminuisce sensibilmente. Nel 1992, Batmanghelidj illustrò le sue teorie in Your Body's Many Cries for Water. I suoi trattamenti di diversi disturbi tramite una migliore idratazione suscitarono reazioni controverse nel mondo scientifico.

Batmanghelidj riconduce alla disidratazione cronica non solo mal di schiena e dolori reumatici, ma anche asma, obesità, ipertensione, sindrome da stanchezza cronica. La principale critica mossa a Batmanghelidj deriva dall'aver sottovalutato, nel suo lavoro, i rischi dell'eccesso di acqua nell'organismo, come la diluzione di vitamine, sali ed altre sostanze essenziali per il corpo quasi quanto l'acqua.

Via | Macrolibrarsi
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail