Cos'è la diverticolite acuta, quali sono i sintomi e la terapia consigliata

Cosa è la diverticolite acuta, quali sono i sintomi che la accompagnano e qual è il trattamento migliore?

Diverticolite acuta sintomi

La diverticolite acuta è una patologia della quale soffre circa il 10% della popolazione al di sotto dei 40 anni, il 30-40% degli over 60, ed una percentuale ancor più alta per quanto concerne i pazienti oltre gli 80 anni di età. Si tratta sostanzialmente di una infiammazione che interessa la parete del colon. Questa patologia può presentarsi in maniera del tutto asintomatica, oppure può essere accompagnata da alcuni sintomi anche piuttosto dolorosi.

Fra i sintomi più comuni della diverticolite acuta si registrano senza dubbio un intenso dolore addominale, vomito, febbre, sensazione persistenze di nausea.

La diagnosi di diverticolite acuta, volta innanzitutto ad escludere eventuali altre patologie anche più severe, si effettua innanzitutto in base alle manifestazioni cliniche nel paziente. Inoltre, andrà analizzata la storia clinica del soggetto, e si passerà poi a delle diagnosi strumentali più specifiche, come la colonscopia, l’ecografia e così via.

Per quanto concerne il trattamento della diverticolite acuta, la cura varia naturalmente in base alle esatte condizioni del paziente, se vi sia o meno sanguinamento, vomito e altri sintomi più severi.

In genere si consiglia di seguire una dieta liquida o semiliquida, al fine di permettere all’intestino di “riposare”. La terapia conservativa prevede idratazione e terapia antibiotica nelle forme lievi, mentre in quelle moderate ed in quelle severe andrà sospesa l’alimentazione, e la terapia dovrà essere somministrata per endovena. Il paziente che ha avuto almeno due o tre attacchi di diverticolite acuta, e che non risponde al trattamento medico, potrebbe sottoporsi a un intervento di chirurgia di elezione.

via | Sapere.it, Marcocatani

Foto | da Pinterest di Karen GarciadelRio

  • shares
  • Mail