Blue Monday, 5 consigli prevenire la tristezza

Blue Monday, 5 consigli prevenire la tristezza

Che cos’è il Blue Monday e come si può affrontare la tristezza di questa giornata (o comunque tipica di questo periodo)?

Il prossimo lunedì, il 20 gennaio 2020, è quello che viene chiamato Blue Monday, che ogni anno ricorre il terzo lunedì del mese di gennaio ed è considerato il giorno più triste. Per non cadere in sentimenti di ansia e negatività, la piattaforma MioDottore ha chiesto alla dottoressa Federica Casale, psicologa e psicoterapeuta di Torino, di raccogliere una serie di consigli preventivi.

“L’inizio di gennaio coincide spesso con un bilancio dell’anno che si è appena concluso: ci si guarda alle spalle interrogandosi sui traguardi raggiunti, sui valori della propria vita e sulla qualità dei propri affetti. Tuttavia, non sempre questi bilanci si chiudono con un «saldo» positivo e da qui possono scaturire malumore, delusione e tristezza”.

Ecco 5 consigli per affrontare il Blue Monday

  • Iniziare la giornata con un momento di relax: una bella doccia, una buona colazione, ecc.
  • Concedersi dei momenti conviviali: una chiacchierata con un collega, un pranzo con un amico oppure una pausa caffè in compagnia.
  • Controllare la respirazione: lunghi e profondi respiri migliorano la lucidità mentale, calmano l’ansia e donano una sensazione di immediato benessere.
  • Tornare agli impegni quotidiani in modo graduale: non è sempre facile, ma l’ideale sarebbe rintrodurre gli impegni un poco alla volta.
  • Regalarsi dei momenti di benessere durante la giornata: non vuol dire andare alla spa, anche se potrebbe essere piacevole. A volte basta una passeggiata, un bel film o un bagno caldo. Qualcosa che ti permetta di staccare la mente.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog