Il computer ci dirà se siamo depressi

depressione computer

Diagnosticare la depressione ed i disturbi d'ansia via computer. Possibile grazie al lavoro dei ricercatori dello University College of London che hanno sviluppato un software in grado di riconoscere le scansioni cerebrali di soggetti sani e quelle dei giovani a rischio di ansia e depressione.

Il programma, descritto in uno studio su PLoS One, si basa su software di apprendimento automatico e di neuroimaging, opportunamente combinati. L'obiettivo è la prevenzione di tutte quelle forme di disagio psicologico che spesso conducono a disturbi più gravi e spingono molti adolescenti al suicidio. Intervenire tempestivamente è fondamentale in questi casi.

La depressione, da qui al 2020, secondo le stime dell'OMS, sarà il secondo fattore di malattia in tutto il mondo e ad ogni età. Mary Phillips, una delle firme dello studio, spiega:

Dal momento che la maggior parte dei disturbi mentali inizia durante l'adolescenza, la diagnosi precoce potrebbe ritardare o anche prevenire le future malattie.

Via | Huffington Post
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail