Diabete, il decalogo alimentare per Natale

Come comportarsi a tavola a Natale se si soffre di diabete? Ecco il decalogo da tenere in considerazione!

Diabete

Chi soffre di diabete come si deve comportare a tavola durante le feste di Natale? La Società Italiana di Diabetologia, SID, ci svela il decalogo alimentare natalizio per tutte le persone diabetiche: consigli utili non solo per chi soffre di questa malattia, ma anche per il resto della famiglia.

Giorgio Sesti, presidente della Società Italiana di Diabetologia (SID), spiega:

Le festività natalizie rappresentano un’occasione per riunirsi con i propri familiari e incontrare amici e conoscenti. Come tutti anche la persona con diabete deve godere del tempo speso a tavola durante le festività di fine anno e seguendo poche semplici accortezze, allontana il rischio di peggiorare il proprio stato di salute.


  1. Porzioni: riducete la quantità di cibo per ogni portata, per poter mangiare tutto senza nuocere alla glicemia.

  2. Misurare spesso la glicemia, prima e dopo i pasti.ù

  3. Bere tanta acqua, limitando però gli alcolici ed evitando le bevande zuccherate.

  4. Sì alla verdura, assunta all'inizio o durante i pasti per sentirsi sazi e limitare l'assorbimento di zuccheri.

  5. No ai lunghi digiuni, fate spuntini con frutta fresca e cereali integrali.

  6. Sì all'olio extravergine di oliva per condire i piatti, evitate burro e strutto.

  7. Fate un po' di attività fisica dopo i pasti.

  8. Attenzione a dolci e frutta secca, non mangiateli a fine pasto perché aumentano il carico glicemico. Preferite i dolci fatti in casa con farina integrale.

  9. Come metodi di cottura usate la cottura al vapore, al forno, alla griglia, evitate la frittura.

  10. Finite le feste seguite con maggiore attenzione il regime dietetico abituale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail