Test Medicina 2013, i numeri dei partecipanti e ultime novità sul bonus maturità

Le news a poche ore dallo svolgimento dei test: una conta del numero dei partecipanti e le ultime indiscrezioni sull'eliminazione del bonus maturità per il prossimo anno.

Domani 9 Settembre 2013 alle ore 11 inizierà ufficialmente il tanto atteso giorno del Test di Medicina 2013 per l'ammissione alle Facoltà a numero chiuso di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria degli atenei italiani: nei giorni scorsi vi abbiamo illustrato nello speciale Test Medicina 2013 di Benessereblog quali saranno le caratteristiche del test di quest'anno, con il tanto criticato bonus maturità (le tabelle di riferimento e come lo si assegna), come saranno strutturate le domande e i consigli per superare la prova d'ingresso, le notizie sugli esami di ammissione alle professioni mediche o facoltà scientifiche che sono stati annullati in alcune università per problemi ed errori nelle domande (è successo a Parma e Pavia, mentre a Roma La Sapienza ci sono stati scambi di plichi tra Scienze Biologiche e Psicologia) e tutto quanto ruoti intorno a questo evento particolare per gli studenti che decidano di intraprendere la professione medica.

Ultime battute preparatorie in questa domenica di Settembre con un po' di numeri riassuntivi della portata del test di ingresso nazionale:

-10.771 i posti in palio in Italia per le Facoltà di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria, inclusi quelli per gli stranieri non soggiornanti in Italia che possono essere utilizzati come extra se non coperti adeguatamente;

-84.165 domande di iscrizione presentate online

-74.312 domande di iscrizione effettivamente confermate online (una discrepanza notevole con il primo step di iscrizione)

-115,000 circa i partecipanti complessivi ai test di ingresso per le Facoltà a numero chiuso, sia maturati a Luglio 2013, sia presenti in seconda battuta per ritentare l'ammissione.

Cifre veramente alte e impressionanti, a dispetto di alcuni notevoli cali nelle iscrizioni registrati in alcuni atenei come l'Avogadro di Torino che sono stati bilanciati dai boom di altre città come Bologna.

Tra le ultime novità a poche ore dallo svolgimento delle prove, dilaga la polemica sul controverso bonus maturità (del quale potete leggere l'applicazione pratica in questo post dedicato) che il Ministro dell'Istruzione e dell'Università in carica, Maria Chiara Carrozza, sembra intenzionata ad eliminare per i test del 2014.

Il bonus maturità, da 10 a 1 punti e calcolato dalla commissione in base all'80esimo percentile di riferimento sui voti da 80/100 a 100 e lode/100 alla maturità, rischia di essere un arma a doppio taglio per il Ministero, tanto che sono già previsti altissimi numeri di ricorsi per l'assoluta e provata non-obiettività del bonus nei confronti dei voti di maturità degli studenti.

Stando a quanto trapelato, nel provvedimento sulla scuola che verrà sottoposto al Consiglio dei Ministri domani, lunedì 9 Settembre, proprio il giorno del test, il bonus maturità potrebbe scomparire dai decreti ministeriali e non essere più presente per gli studenti che tenteranno l'esame il prossimo anno.

Via | Il Secolo XIX, Repubblica

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail