Non dormire abbastanza fa ingrassare (e non è solo colpa della fame)

Perdere ore di sonno altera la capacità di fare scelte alimentari corrette. È quando la fame è tanta le calorie si accumulano in poco tempo

Insonnia ingrassare

Non dormire abbastanza non rende solo stanchi e nervosi, ma porta anche ad abitudini alimentari scorrette che non possono far altro che far ingrassare, generando una vera e propria tempesta emotiva che porta ad acquistare cibi altamente calorici. A dimostrarlo è uno studio pubblicato sulla rivista Obesity dai ricercatori dell'Università svedese di Uppsala.

Dopo aver chiesto a 14 uomini normopeso di rimanere svegli un'intera nottata i ricercatori hanno messo a loro disposizione un budget di 30 sterline per fare acquisti scegliendo all'interno di una selezione di 40 prodotti, 20 caratterizzati da un elevato contenuto calorico e 20 a basso contenuto di calorie. L'esperimento è stato ripetuto anche dopo una notte di normale riposo e ha dimostrato che la mancanza di ore di sonno porta ad acquistare prodotti con il 9% in più di calorie e a pesare il 18% in più.

Anche se studi precedenti avevano svelato che l'insonnia fa aumentare la fame e i livelli di un ormone legato all'appetito, l'effetto osservato nel corso di questi esperimenti sembra indicare il coinvolgimento di altri meccanismi. Prima di procedere agli acquisti ai partecipanti è stata infatti offerta la colazione, proprio allo scopo di mitigare l'appetito ed escludere l'effetto di un aumento della fame sulle scelte alimentari. Per questo motivo l'ipotesi dei ricercatori è che il mancato riposo influenza sia la fame, sia la capacità di prendere decisioni salutari che impediscano di effettuare acquisti compulsivi.

I nostri risultati

ha spiegato Colin Chapman, primo autore dello studio,

forniscono una forte base per suggerire che i pazienti con problemi con l'assunzione delle calorie e di peso mantengano abitudini di riposo salutari e normali.

Sono, però, anche altre le categorie a rischio, in particolare chi lavora su turni notturni. L'effetto non può, infatti, essere considerato momentaneo: in genere quando si va a fare la spesa si acquistano prodotti da consumare in più giorni. Le scorte fatte dopo una notte insonne influenzano quindi anche l'alimentazione nei giorni successivi e il rischio di ingrassare esagerando a lungo con le calorie diventa concreto.

Via | Daily Mail
Foto | da Flickr di Alyssa L. Miller

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: