Alimentazione, è meglio una colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata: quale è meglio preferire? Ecco alcuni consigli utili per scegliere al meglio il vostro “pasto più importante della giornata”.

Colazione dolce o salata

Colazione dolce o salata? Questo è il dilemma. E’ considerato da molti il “pasto più importante della giornata”, e da altri è praticamente ignorato, ma cosa sarà giusto mangiare a colazione, e cosa faremmo bene ad evitare? In Italia, si sa, la tendenza è quella di mangiare cibi molto dolci a colazione. Generalmente si mangiano infatti una brioches e un buon caffè. Ma che dire della colazione salata?

Personalmente, mi capita di svegliarmi al mattino con la voglia di mangiare qualcosa di salato, e preferisco quindi una buona fetta di pane integrale e del formaggio fresco, magari spalmabile. Ma quali alimenti sono consigliabili per la nostra colazione?

in linea generale, gli esperti consiglierebbero di preferire una colazione in pieno stile mediterraneo, che comprenda quindi latte, yogurt, miele, marmellata, pane nero e succo d’arancia. Anche il caffè è benaccetto, ma con poco zucchero. A conti fatti dunque, pare che gli esperti vertano più per una colazione dolce. In realtà però, anche la colazione salata potrebbe essere un’ottima scelta, ma bisogna sapere quali alimenti assumere.

In Inghilterra ad esempio, si mangiano uova, bacon, fagioli e molto altro ancora. Dal canto mio, vi consiglio di optare piuttosto per un toast leggero, con degli affettati e del formaggio magri, accompagnati magari da un frutto, latte di soia e caffè. A colazione, saranno benaccetti anche la frutta secca ed i semi, che vi daranno la giusta carica per affrontare al meglio la giornata.

Insomma, come avrete ben capito, che sia dolce o salata, la colazione deve in primo luogo essere nutriente, non deve essere eccessivamente calorica e deve essere bilanciata. Per il resto, tutto sta al vostro palato ed ai vostri gusti!

Foto | da Pinterest di Dunkin' Donuts

  • shares
  • Mail