Salute, 5 cose da sapere prima di andare a sciare

Non vedete l’ora che inizi la stagione sciistica? Ecco alcune cose che dovreste sapere per non mettere a rischio la vostra salute.

Salute - Non vedete l’ora che inizi la stagione sciistica? Prima di gettarvi a capofitto in questa splendida attività, è importante conoscere alcune regole fondamentali, che vi aiuteranno a proteggere la vostra salute in montagna, evitando così fratture, lesioni e problemi che potrebbero trascinarsi nel tempo, e rovinare così la vostra vita quotidiana. Ma quali saranno le cose da sapere per non mettere a rischio la nostra salute?

Scopriamole insieme:

  • Preparazione presciistica: come spiegano gli esperti, quando si scia il rischio di fratture alle ginocchia, alle caviglie o ad altre parti del corpo è molto concreto. Per evitare che ciò accada, sarà importante prepararsi al meglio prima dell’inizio della stagione sciistica. Tre o quattro settimane prima, partecipate a dei corsi di ginnastica presciistica, dove potrete eseguire degli esercizi volti a rinforzare il corpo, il tronco e gli arti inferiori, ed evitare così il rischio di fratture.
  • L’abbigliamento giusto: anche l’abbigliamento copre un ruolo fondamentale. Sci e scarponi dovranno essere di buona qualità e in buone condizioni, e dovranno essere scelti in base alle proprie caratteristiche (peso, altezza e bravura).
  • Siate consapevoli delle vostre possibilità: quando si parla di sciare, è fondamentale essere consapevoli delle proprie possibilità, scegliendo percorsi adatti al nostro livello.
  • Attenzione alla stanchezza: secondo gli esperti, generalmente gli incidenti in montagna avvengono a fine giornata, quando – nonostante la stanchezza – si decide di fare un’ultima discesa. Evitate di rischiare, se non siete assolutamente certi di poter asciare ancora.
  • I rischi per i giovani: gran parte degli incidenti riguardano gli sciatori più giovani, probabilmente a causa della troppa irruenza e della poca attenzione prestata agli eventuali pericoli.

via | HumanitasSalute, HumanitasSalute 2,

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail