Le proprietà della centella asiatica e i benefici della salute

La centella asiatica è una pianta davvero molto efficace per la salute del nostro corpo: numerosi i principi attivi che possiamo trovare all'interno di questa pianta erbacea perenne tipica dell'India e del Sud America.

centella asiatica

La centella asiatica è una pianta perenne erbacea tipica dell'America del Sud e dell'India, che si utilizza per garantire salute e benessere al nostro organismo, grazie ai principi attivi contenuti all'interno delle sue foglie, dei suoi piccioli, dei suoi stoloni: la vellarina, l'olio essenziale, ma anche i flavonoidi, i tannini, i triterpeni e derivati.

La centella asiatica, grazie alle sue proprietà, è in grado di migliorare il connettivo, aiutando nel processo di riparazione delle ferite e ridando ai vasi sanguigni tono ed elasticità.

Gli estratti della centella asiatica vengono solitamente utilizzati come cicatrizzanti in caso di ferite cutanee e di ulcere gastriche e cutanee, ma anche in caso di insufficienza venosa cronica degli arti inferiori, come nel caso in cui soffriate di vene varicose. Anche in caso di cellulite causata da deficienza microcircolatoria è molto efficace, grazie alle sue proprietà, in particolare se unite all'azione di altre piante come il tarassaco, la linfa di betulla, la spirea.

La centella asiatica viene utilizzata anche in caso di emorroidi, per poter curare questo disturbo molto fastidioso che è tipico di chi soffre di stitichezza e delle donne in dolce attesa. La pianta è usata anche per curare la psoriasi.

La centella asiatica ha pochissime controindcazioni ed effetti collaterali, anche se si sconsiglia di usarla in gravidanza e allattamento.

Via | Mypersonaltrainer

Foto | da Flickr di wizan

  • shares
  • Mail