Menopausa precoce: rischi maggiori per chi fa poco l’amore

Menopausa precoce: rischi maggiori per chi fa poco l’amore

Fare l’amore potrebbe ridurre il rischio di menopausa precoce. Ecco cosa spiegano gli esperti.

Le donne che fanno l’amore ogni settimana o almeno una volta al mese corrono un rischio inferiore di entrare in menopausa precocemente rispetto a quelle che fanno l’amore meno di una volta al mese. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Royal Society Open Science, i cui autori hanno osservato che le donne che hanno riferito di fare l’amore almeno una volta a settimana correvano un rischio di menopausa precoce inferiore del 28%.

L’attività sessuale esaminata nello studio comprendeva sia i rapporti sessuali che quelli orali, ma anche il solo contatto intimo, le carezze e l’auto-stimolazione. La ricerca si è basata sui dati raccolti da un campione di 2.936 donne, con un’età media di 45 anni. Durante il periodo di follow-up della durata di dieci anni, 1.324 (45%) delle 2.936 donne sono entrate in menopausa in modo naturale, a un’età media di 52 anni.

Dallo studio è però emerso che le donne di qualsiasi età che hanno fatto l’amore o che hanno avuto un’attività sessuale ogni settimana avevano il 28% in meno di probabilità di andare in menopausa rispetto a quelle che avevano avuto rapporti sessuali meno di una volta al mese.

Allo stesso modo, coloro che hanno avuto rapporti sessuali ogni mese avevano il 19% in meno di probabilità di andare in menopausa a qualsiasi età rispetto alle partecipanti che avevano avuto rapporti intimi meno di una volta al mese.

Alla luce di quanto emerso, gli autori dello studio ritengono che l’insorgenza della menopausa potrebbe essere adattiva, in risposta alla probabilità di rimanere incinta di una donna.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog