I rimedi dell'omeopatia contro gonfiori a gambe e caviglie

Il gonfiore a piedi e gambe può essere un fastidio anche molto doloroso, che può essere però alleviato con alcuni piccoli accorgimenti e con dei semplici e naturali rimedi omeopatici. Ecco i nostri consigli.

gonfiore omeopatia

Il gonfiore di gambe e piedi può essere un disturbo molto comune soprattutto nel periodo estivo: è un fastidio provocato dal caldo intenso, ma anche da scarpe strette o da troppe ore trascorse seduti con le gambe non debitamente elevate. Le gambe e i piedi gonfi sono un disturbo tipico della gravidanza e provocato da una cattiva circolazione del sangue.

Il gonfiore di gambe e piedi si manifesta, oltre che con il sintomo più evidente, anche con stanchezza, pesantezza, dolori che assomigliano a crampi e che indicano che c'è un'insufficienza venosa in corsa. Le donne sono le più colpite.

Per prevenire il gonfiore di gambe e di piedi si possono fare esercizi di stretching volti a stimolare la circolazione del sangue, si può dormire o stare seduti appoggiando i piedi sopra un cuscino o un pouf, per tenerli più alto, mentre si dovrebbe bere anche molta acqua e mangiare sano con moltissima frutta e verdura, assumendo magari bevande a base di mirtillo, frutto che aiuta la circolazione del sangue. Anche i massaggi con movimenti dal basso verso l'alto sono utili, così come le calze elastiche e l'acqua fredda.

Tra i rimedi omeopatici per i gonfiori ricordiamo l'Aesculus compositum gocce, il Solanum compositum fiale e l'Hamamelis Homaccord gocce e fiale, quest'ultimo ideale per chi soffre di flebiti.

Via | Ilcamicebianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail