Ceretta a luce pulsata, la promessa di una depilazione indolore

Abbiamo parlato diverse volte dell’annoso problema della ceretta, ma - soprattutto - abbiamo provato qualsiasi metodo possibile ed immaginabile per sconfiggere l’orrido pelo: dai tegamini in cui si scioglie la cera, alle strisce depilatorie ai silkepil di ogni forma e colore.

Ultimamente, però, diverse amiche mi hanno parlato della ceretta a luce pulsata, che sembra porti a degli ottimi risultati, in modo assolutamente indolore. Infatti, questo metodo sembra stia avendo un grande successo soprattutto tra i maschietti, interessati a depilare alcune zone più sensibili al dolore, come la schiena.

L'impiego della luce pulsata consiste nell’emissione di energia luminosa ad alta intensità da inviare sull'area cutanea interessata: l'energia assorbita neutralizza progressivamente il bulbo ostacolando la ricrescita del pelo. I trattamenti devono essere ripetuti ad intervalli di circa un mese, per colpire i peli fase di crescita.

Le mie amiche mi hanno confermato che i loro peli sono diminuiti moltissimo, sebbene i risultati possono variare da persona a persona e sebbene il costo delle sedute non sia proprio contenuto.
Penso, comunque, che terrò d’occhio questa tecnica, e le cosce delle mie amiche, per controllare se funziona davvero!

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: