Mangiare aglio crudo riduce il rischio di cancro al polmone

Che l’aglio facesse bene alla salute era già un fatto noto, ma sapevate che proprio questo prezioso alimento avrebbe il potere di ridurre considerevolmente il rischio di cancro al polmone?

Aglio contro i tumori

Ebbene si, mangiare aglio crudo riduce il rischio di tumore al polmone, ed a renderlo noto sarebbe stato uno studio pubblicato sulla rivista scientifica "Cancer Prevention Research", secondo cui gli effetti benefici dell'aglio sarebbero stati riscontrati anche nei soggetti fumatori, ovvero la categoria più a rischio di tumore polmonare.

La ricerca, condotta dai ricercatori del "Jiangsu Provincial Centre for Disease Control and Prevention", ha messo a confronto un campione di 1.424 pazienti con tumore ai polmoni e di 4.500 adulti sani in Cina. I volontari sono stati interrogati in merito alle loro abitudini alimentari, allo stile di vita e quant’altro. Ebbene, secondo quanto emerso dalle analisi, sembrerebbe che coloro che ingerivano aglio crudo almeno due volte a settimana, avrebbero visto ridursi nel 44% il rischio di tumore ai polmoni. Come avevo accennato, risultati incoraggianti sarebbero stati riscontrati anche per quanto concerne i soggetti fumatori, nei quali il rischio di tumore si sarebbe ridotto del 30%.

Già in passato, diverse ricerche avevano dimostrato che l’aglio (noto per le sue tante proprietà terapeutiche, come quella di curare mal di testa, mal di stomaco, raffreddore, problemi di circolazione e così via) avrebbe avuto degli effetti positivi nel tenere alla larga malattie dei polmoni, oltre a scongiurare il rischio di tumori come quello all'intestino. Insomma, si tratta senza dubbio di un alimento prodigioso, non trovate?

via | DailyMail
Foto | da Pinterest di Jessica Tellander

  • shares
  • Mail