Meglio mangiare più spesso, ma non di più

Meglio se mangiamo più spesso, ma non di piùDobbiamo crederci: mangiare 3 pasti e due spuntini, aiuta a mantenere il peso forma.

Lo afferma chiaramente uno studio pubblicato sul Journal of the American Dietetic Association.

Nonostante sia l'ennesima pubblicazione sul tema i ricercatori affermano che il rapporto tra la frequenza di consumo del cibo e il mantenimento del peso forma, è sconosciuto.

Lo studio ha seguito circa 250 persone per un anno, analizzando i dati raccolti di due grandi studi: il primo ha riguardato le abitudini alimentari delle persone con un indice di massa corporea - BMI da 25 a 47, che identifica persone in sovrappeso o obese. L'altro studio ha riguardato adulti - sia uomini che donne - di peso normale, con un BMI di 19-24,9; circa la metà di questi avevano perso almeno 13,6 kg e mantenuto il peso raggiunto per più di cinque anni.

I risultati hanno mostrato che mangiare frequentemente, in particolare 3 pasti e 2 snack al giorno, aiuta a mantenere il peso forma.
C'è un però: i risultati dello studio hanno mostrato che in generale, i soggetti impegnati a mantenere il peso forma raggiunto, consumavano meno calorie - circa 1.800 al giorno - rispetto ai soggetti normopeso ed in sovrappeso che consumavano rispettivamente 1.900 e 2.000 calorie al giorno.

Secondo Bachman - uno degli autori - gli spuntini possono aiutare a prevenire l'aumento di peso perché allontanano la fame intensa.

Via | adajournal

  • shares
  • Mail