Larve carnivore nell'orecchio, rischio di paralisi facciale per una ragazza di ritorno dal Perù

Ritornare da un viaggio in un paese sudamericano e rischiare di vivere tutto il resto della vita con una paralisi facciale. E' quello che è successo ad una ragazza appena rientrata dal Perù: nelle sue orecchie sono state trovate delle larve carnivore.

Larve carnivore nell'orecchio

Brutta avventura per una ragazza inglese di 27 anni, che era appena rientrata da un viaggio in Perù: il suo orecchio, infatti, era infestato da larve carnivore, che potevano essere anche molto pericolose, dal momento che avevano cominciato a scavare un "tunnel" di 12 millimetri nei tessuti auricolari. La ragazza ha rischiato una paralisi facciale.

La ragazza, appena rientrata dalla sua vacanza, lamentava sintomi molto particolari: mal di testa, dolore al volto e un ronzio nell'orecchio. Poi l'uscita di un fluido dal canale uditivo, segnale che ha spinto la ragazza ad andare in ospedale a farsi dare un'occhiata. I medici del Royal Derby Hospital, quando l'hanno visitata, sono rimasti senza parole, esterrefatti di quello che la ragazza aveva nell'orecchio.

Prima i dottori hanno cercato di soffocare le larve con dell'olio di oliva e poi sono intervenuti chirurgicamente per rimuovere le otto grosse larve che si trovavano nell'orecchio della giovane. Se la ragazza non si fosse rivolta all'ospedale, gli insetti avrebbero continuato a masticare i tessuti e sarebbero presto arrivati ai nervi facciali, provocando una paralisi dei muscoli del viso.

Ma come è potuto accadere tutto questo? La ragazza ricorda che in Perù si era trovata dentro uno sciame di mosche: una di queste era entrata nel suo orecchio. Lei pensava di averla uccisa, perché non la sentiva più. Ma a quanto pare era riuscita a depositare delle larve!

Foto | da Flickr di la_farfalla_22

Via | Corriere

  • shares
  • Mail