Calli alle mani per il sollevamento pesi

glovesChi si allena in palestra con i pesi, ma spesso anche chi sceglie sport diversi che prevedono l’uso delle mani in un certo modo, per esempio la bicicletta, spesso si ritrova con fastidiosissimi calletti sui palmi, che in qualche caso nella prima fase diventano anche dolorosi perché somigliano a vesciche onde poi trasformarsi, con il tempo, in veri e propri calli. Come rimediare per avere mani sempre impeccabili senza rinunciare a sollevare i pesi con la costanza richiesta dall’allenamento?

Il primo passo è indubbiamente la prevenzione. Proteggere la zona con appositi guanti sarà indispensabile ma dovrete pensarci prima che i calli si formino. Scegliete i guanti senza dita che vi lasciano tutta la sensibilità necessaria per controllare i movimenti ma offrono una protezione con cuscinetti posti nelle aree strategiche, quelle più soggette a frizione e dunque alla formazione di calli.

Idratare la pelle delle mani è altrettanto importante. La pelle morbida e idratata infatti è più protetta, meno soggetta ai problemi derivanti dagli attriti. Usare una buona crema mani ricca e nutriente tutte le sere sarà utile allo scopo ma manterrà le mani in forma più in generale, proteggendole anche dai rigori dell’inverno.

È importante anche eliminare la pelle morta che con il tempo si accumula proprio lì dove si formano i calli. Si può fare con i raschietti appositi, come quelli che si usano per gli ispessimenti della pelle sui talloni, purché con delicatezza. Anche la pietra pomice è un eccellente alleato. Per ammorbidire la pelle prima di agire mettete le mani a bagno in acqua tiepida oppure fatelo subito dopo la doccia.

Foto | Flickr

Via | Vitonica

  • shares
  • Mail