Testati per voi: i prodotti per la pelle naturali al 100% di Ringana

BenessereBlog ha testato alcuni delle proposte del catalogo dell'azienda austriaca produttrice di cosmetici freschi ed ecosostenibili. Ecco cosa ne pensa

cosmetici ringana

Complice la crisi economica, acquistare i cosmetici affidandosi a consulenze a domicilio è una strategia sempre più diffusa tra gli italiani. Ce lo ha confermato il Beauty Report 2013, che ha svelato come il leggero calo del settore in termini di incassi sia dovuto proprio alla scelta di canali d'acquisto più economici rispetto alle tradizionali farmacie, erboristerie, profumerie e grande distribuzione.

Non è però detto che il risparmio sia l'unica motivazione a spingere verso la scelta di prodotti che non si trovano nei negozi. Spesso, infatti, le aziende che si affidano a questo approccio alla vendita propongono prodotti che rispondono alle esigenze dei consumatori attenti alla naturalità, alla freschezza e all'ecosostenibilità dei prodotti. Una di queste è Ringana, azienda austriaca che fa della Responsabilità Sociale e Ambientale d'impresa il suo baluardo.

BenessereBlog ha avuto modo di testare alcuni dei suoi prodotti ed ora è pronto a dirvi cosa ne pensa. Prima, però, scopriamo quali sono le promesse di Ringana.

Ecosostenibilità prima di tutto

Ringana è l'unico produttore europeo di cosmesi fresca ad utilizzare esclusivamente materie prime di origine vegetale provenienti da coltivazioni biologiche o da crescita spontanea. I suoi processi produttivi escludono completamente qualsiasi prodotto chimico o nocivo e l'uso di conservanti, ad esempio parabeni e triclosan. Proprio per questo il suo slogan è "... da consumarsi entro" e i suoi prodotti hanno una scadenza a breve termine. Non solo, la plastica utilizzata per alcuni prodotti è totalmente riciclabile e non rilascia ormoni e i set per il viso e le creme vengono confezionate in salviette di cotone biologico che possono poi tranquillamente utilizzate ad altri scopi.

Queste caratteristiche dimostrano un'attenzione nei confronti della salute del consumatore. D'altra parte Ringana produce anche nel rispetto dell'ambiente e la vendita diretta riduce del 30% i gas serra immessi in atmosfera nei vari passaggi della commercializzazione. I prodotti, le confezioni, il materiale promozionale cartaceo e gli imballaggi sono completamente biodegradabili e i flaconi di vetro sono “vuoto a rendere”: ogni 10 flaconi restituiti l'azienda offre in omaggio al cliente di un prodotto a scelta.

I prodotti testati da BenessereBlog

Il catalogo di Ringana contiene molti prodotti. BenessereBlog ha testato per voi il latte per il corpo, il balsamo per i piedi e quello per mani e unghie.


  • Rifresh korpermilch (latte per il corpo). Contiene gel di aloe vera, olio di avocado, di jojoba e di macadamia, acido ialuronico, allantoina, squalene di oliva, vero olio di rose, vitamine C ed E, burro di karité, bisabololo, estratto di burro di karité, lecitina e sorbitolo di mais. E' pensato per le pelli secche e la sua consistenza è piuttosto densa. Non unge e si assorbe piuttosto velocemente: bastano un paio di minuti, o anche meno se la pelle non è eccessivamente secca. La profumazione è gradevole (a meno che non vi piaccia la fragranza di rosa) ed effettivamente anche la pelle è piacevole al tatto dopo il suo utilizzo. Unico difetto una certa difficoltà nello spalmarla, che, però, a detta dei produttori è una caratteristica intrinseca dovuta all'assenza di principi chimici che ne facilitino l'applicazione.
  • Rifresh fußbalsam (balsamo piedi). Contiene estratto di tabebuia e di melaleuca, castagne d’India, olio di eucalipto, mentolo, canfora, olio di vitis vinifera, di jojoba emacadamia, vitamine B ed E e acqua di rose. La sua consistenza è piuttosto liquida, si spalma facilmente e dà un senso di freschezza e sollievo immediati, accompagnati da un altrettanto rinfrescante odore di menta.
  • Rifresh hand- & nagel- balsam (balsamo mani e unghie). Contiene Sepilift (dipalmitolo idroxyproline), olio di jojoba, olio di noce di macadamia, calendula, gel di aloe vera, vitamine E, C e B5, allantoina, acido silicico e acqua di rose. La consistenza è piuttosto liquida e il profumo gradevole e non invadente. Si spalma facilmente, ma ha bisogno di qualche minuto per essere assorbita completamente. Non è, quindi, l'ideale per un'idratazione “al volo”, ma per chi vuole dedicare almeno qualche minuto a coccolare le sue mani.

Il nostro bilancio è, in generale, positivo, con unamenzione particolare per il balsamo piedi: davvero rinfrescante. Ora tocca a voi, se volete, mettere Ringana alla prova: potete scoprire ed acquistare i suoi prodotti contattando uno dei suoi partner.

  • shares
  • Mail