Biancospino, un fiore contro insonnia e nervosismo

Il biancospino , di cui abbiamo già parlato recentemente su Benessereblog, è un arbusto della famiglia delle Rosaceae, i cui fiori bianchi e profumati vengono consigliato come rimedio naturale per migliorare la circolazione di tutto l'organismo, per le persone che soffrono di nervosismo con conseguenti sensazioni di oppressione al cuore, per insonnia, difficoltà di concentrazione e come ricostituente.

Recentemente, ho provato ad usarlo per combattere l’insonnia ed una sensazione di ansia, preparando un infuso con 60 grammi di fiori per 1 litro d’acqua. Dopo averlo lasciato riposare per almeno 15 minuti, va filtrato e ne vanno bevute almeno 2 -3 tazze al giorno, per aumentarne l’ efficacia. Ho notato, inoltre, che gli effetti si vedono a lungo termine, quindi bisogna essere costanti nell’uso.

Il Biancospino, si può inoltre, prendere in capsule: ogni capsula di gelatina alimentare contiene fiori essiccati di biancospino in polvere, particolarmente indicato in caso di tachicardia, palpitazioni (cuore in gola) e pressione alta da stress. Il costo è di circa 15 euro per una confezione da 300 mg.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: