Cos’è l’anemia aplastica, i sintomi e la terapia

Come scoprire se i sintomi di una normale pressione bassa e molte infezioni in corso possono essere spia di un'anemia aplastica.

Tra le molte patologie a carico delle cellule che compongono il nostro sangue, ce n'è una dal nome particolare, l'anemia aplastica, che riguarda la produzione delle cellule da parte del midollo osseo; la produzione insufficiente fa sì che le cellule fatichino a rigenerarsi, provocando squilibri nel sangue che vanno a ripercuotersi sul funzionamento complessivo dell'organismo.

L'anemia aplastica è caratterizzata da una situazione di pancitopenia, ovvero una diminuzione dei globuli rossi, dei leucociti e delle piastrine (le tre componenti del nostro sangue) che può essere causata da tanti fattori diversi e come agenti infettivi che fiaccano la produzione di cellule, farmaci come gli antineoplastici, agenti chimici, radiazioni ionizzanti o tumori del sangue.

I sintomi che identificano un'anemia aplastica in corso sono molto variegati e riconducibili ad un normale svenimento; è l'insieme che può aiutare a comprendere se è soltanto un semplice calo di pressione o stia nascondendo qualche deficit di produzione delle cellule del nostro sangue. Tra i sintomi che possono indicare un'anemia aplastica troviamo l'astenia marcata e il pallore, dovuti all'anemia, emorragie da cute e gengive ed epistassi dal naso a causa del deficit piastrinico, infezioni ricorrenti dovute alla mancata produzione dei globuli bianchi difensivi.

La terapia migliore in questi casi prevede l'eliminazione del fattore scatenante l'anemia aplastica, in modo da ristabilire le condizioni ottimali di produzione di globuli rossi, bianchi e piastrine da parte del midollo; se non dovesse avere successo, l'unica soluzione è quella di un trapianto di midollo osseo supportato da una previa terapia antibiotica contro le infezioni in corso, mentre invece sono sconsigliate le trasfusioni di sangue, che potrebbero compromettere la corretta riuscita del trapianto.

Via | Sapere.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail