4 domande sullo Yoga Iyengar

Yoga YiengarCos'è?
Lo Yoga Iyengar prende il nome dal metodo creato dal Maestro B.K.S. Iyengar. È una disciplina che si concentra principalmente sulla metodica delle pose oltre che sulla fermezza e la forma di ciascuna posizione. L'allineamento, la simmetria, la precisione nell'esecuzione, la sequenza e la durata delle posizioni, sono le caratteristiche peculiari di questo metodo che agisce a livello fisico, emozionale e mentale e che può essere praticato da tutti e a tutte le età.

Come si fa?
Nelle sedute vengono impiegati molti semplici strumenti come i cuscini, corde, tappetini e sedie che permettono agli studenti di rimanere più a lungo in una posizione, per trarne i benefici a livelli più profondi. In questo modo anche i più deboli fisicamente possono rimanere abbastanza a lungo per avere gli effetti desiderati sugli organi.

A cosa serve?
Con la pratica dell'Iyengar Yoga si può migliorare la stabilità delle articolazioni, l’armonia e la forza dei muscoli, e l’allineamento degli arti e della spina dorsale. Inoltre, il sistema circolatorio migliora, gli organi interni traggono giovamento dallo stimolo che ricevono in ogni posizione, le difese immunitarie si accrescono rendendo il corpo più forte in caso di malattia e la mente si calma, si riequilibra e si rilassa.

Dove?
Si posso cercare gli insegnanti e le scuole che praticano questa disciplina, cliccando qui.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail